Attendere prego...

Archivio News

Waterpolo People

Dalle sedi di Champions League: Canottieri Napoli

  Pubblicato il 12 Set 2017  18:39
COMUNICATO STAMPA
Ci siamo. E’ la settimana del debutto in Champions per la Canottieri di Paolo Zizza ed Enzo Massa dopo ben 26 anni. Esattamente nel 91 l’anno successivo a quello della conquista dell’ultimo scudetto. Nella passata stagione, dopo una regoular season già esaltante, i giallorossi si presero lo “sfizio” di battere la terza forza economica del campionato, lo Sport Management, conquistando la qualificazione alla Champions League con una squadra senza stranieri e con giovani cresciuti nelle formazioni giovanili sulla spinta di una programmazione condivisa dal presidente Achille Ventura e del suo Consiglio. E’con questo stesso spirito battagliero che giovedì si parte alla volta della Francia per raggiungere Strasburgo dove fino a domenica la Canottieri sarà impegnata  in questo raggruppamento che vede oltre ai francesi dello Strasburgo, i turchi dell’Enka Sport e i montenegrini dello Jardan Herceg Novi . Paolo Zizza appena rientrato dalla Grecia, dove è stato impegnato ai Mondiali juniorers con la Nazionale femminile si è subito dedicato alla “sua” Canottieri andando a dirigere ieri sera alla Scandone il suo primo allenamento in vista del debutto europeo. “Partecipare alla manifestazione più importante per un club è di sicuro un motivo di grande orgoglio per me e per tutti i ragazzi – dice l’allenatore giallorosso - Abbiamo  fatto un buon campionato conquistando per il quarto anno consecutivo la final six  e la conquista della qualificazione alla Champions, alla vigilia. sembrava un sogno e invece, dopo aver vinto il derby con il Posillipo, ci abbiamo creduto e siamo stati premiati battendo una squadra di valore come lo Sport Managment. Ora, dopo tutti questi anni, sarà un’emozione piacevole da rivivere”. Concentramento abbordabile o si nasconde qualche insidia per la Canottieri ?”Non sarà per niente facile. Affrontiamo squadre con organici importanti ma siamo pronti a vivere questa nuova esperienza con gli stimoli giusti e goderci a pieno questa nuova avventura “.
Quale è il vostro obiettivo in questa Champions ? Siamo una squadra giovane pertanto giocare questo tipo di partite è molto importanti per la crescita dei ragazzi. Comunque siamo pronti a confrontarci gara dopo gara con tutti gli avversari non sarà facile, ma ci proviamo ad andare avanti il più possibile” Cammino non facile, ma per Buonocore e C. l’occasione è ghiotta per fare una bella figura sotto i riflettori di una ribalta così importante. “Dopo averla giocata sette anni fa con il Posillipo, il mio sogno era quello di giocare la Champions con la Canottieri – dice il capitano Fabrizio Buonocore – è stato uno dei motivi per i quali sono rimasto un altro anno e sono certo che ci giocheremo tutte le nostre chance. E’ un concentramento molto equilibrato e penso che ci giocheremo la qualificazione sabato sera con i padroni di casa dello Strasburgo che davanti al loro pubblico tenteranno l’impossibile pur di passare il turno”. Per Alex Giorgetti invece, la Canottieri in Champions deve “confermare tutte le cose belle fatte vedere lo scorso in campionato e quindi dare
continuità a questa striscia positiva  cercando di andare il più avanti possibile in questa manifestazione”.
La Canottieri debutterà in Champions venerdì sera alle 18 contro la formazione turca dell’EnKa Sport, quindi giocherà sabato sera alle 20,40 con i francesi dello Strasburgo e domenica mattina alle 10,30 con i montenegrini dello Jardan Herceg Novi . Due le formazioni che passano al turno successivo in programma dal 29 settembre al 1ottobre. Per accedere ai preliminari di Champions sarà necessario superiore un ulteriore turno previsto dal 14 al 18 ottobre.
Rosario Mazzitelli
 

Inviaci un tuo commento!

(la tua email email non verrà pubblicata nel sito)
I dati personali trasmessi saranno trattati direttamente da A.S.D. WATERPOLO PEOPLE quale titolare del trattamento ed esclusivamente per lo scopo richiesto garantendo la riservatezza e la sicurezza dei dati.

I dati personali saranno conservati solo il tempo esclusivamente necessario. Ogni interessato può esercitare il diritto di avere informazioni sui propri dati ai sensi dell'art. 7 dlgs 196/2003.

La preghiamo quindi di fornire il suo consenso al trattamento dei dati cliccando sull'apposito riquadro.

* campi obbligatori
Attendere prego...

Grazie della collaborazione!
Il tuo commento è stato registrato in archivio e sarà visibile nel sito dopo l'approvazione amministrativa.

Ok